In questo articolo vediamo come trasformare il tuo smartphone Android in un computer con Andronium OS (e ovviamente questo è possibile anche con un tablet Android) e ti permetterà di utilizzare il dispositivo con il robottino verde come se fosse un vero e proprio computer. Potrai collegarlo alla televisione o a un qualsiasi monitor compatibile, potrai anche collegarci la tastiera e un mouse per compiere le operazioni più velocemente e utilizzandolo quindi come un vero e proprio computer.

Link Sponsorizzati

Per poter trasformare il tuo smartphone Android in un computer con Andronium OS, lo sviluppatore consiglia un dispositivo con le seguenti caratteristiche:

  • Snapdragon 800 o più
  • 2 GB di RAM
  • Monitor esterno 1080p
  • Sistema operativo consigliato Lollipop 5.0 o superiore, anche se funziona bene anche con le versioni Android 4.4 KitKat

Ma ora veniamo al dunque e come trasformare il tuo smartphone Android in un computer con Andronium OS. L’applicazione può essere scaricata gratuitamente dal Google Play da questo LINK, ancora è in versione beta e dalle prove che ho fatto non è sicuramente perfetto ancora, ma tutto mi è sembrato funzionasse discretamente bene, anche se con il touchscreen, se si prova direttamente da smartphone non è proprio il massimo, meglio usare tastiera e mouse.

Per utilizzare Androinium OS, non devi fare altro che avviare l’applicazione, dargli l’accesso alle notifiche quando richiesto e dare l’OK con apposito pulsante. Adesso devi scorrere la tendina delle notifiche Android e vedrai che c’è quella che fa riferimento a Andronium OS, basta premerci sopra con il dito per avviarlo e lo schermo passerà in automatico in landscape, mostrandoti la nuova interfaccia di Andronium OS da cui è possibile accedere al cestino, calcolatrice, browser ecc..

Come nel computer, se decidi di avviare un qualsiasi programma, hai bisogno di fare 2 click, sia nel caso che usi il touchscreen, che se usi il mouse, è poi possibile accedere a tutte le applicazioni che hai già installato sul sistema operativo, ti basta infatti premere 2 volte sull’icona di Andronium OS in basso a sinistra per aprire una piccola finestra da cui è possibile visualizzare oltre che le Andronium Apps preinstallate (Browser, File Explorer, Video Player, Music Player, Calculator, Mine Sweeper), anche le app già salvate su Android e le trovi cliccando su Untested Apps, mentre su Supported Apps trovi le app che avevi scaricato su Android, compatibili al 100% con Andronium OS.

Qualche piccolo problema l’ho avuto con Andronium OS mettendo il dispositivo in Standby, infatti inizialmente non riuscivo bene a capire come fare lo sblocco (forse perchè manca proprio), fortunatamente però fa ad abbassare la tendina dei Toggle, quindi premendo a lungo su quello del Wi-Fi sono riuscito a entrare nel menù e di conseguenza a sbloccare il dispositivo, è poi bastato premere sul soft touch Home, per essere riportato nuovamente all’interno di Andronium OS.

Per uscire da Andronium OS, è possibile farlo in due modi:

  • Vai sull’icona basso a sinistra con il simbolo del sistema operativo
  • Nella finestra che si apre premi su Log Out e attendi l’uscita dall’app

In alternativa, si può uscire da Andronium OS premendo il pulsante soft touch dello smartphone con le 3 barre orizzontali, quindi anche se non è presente alcuna applicazione aperta in background, basta premere il pulsante per chiuderle in automatico e automaticamente, premendo il pulsante Home, si ritorna al launcher del sistema operativo Android.

Abbiamo visto come trasformare il tuo smartphone Android in un computer con Andronium OS, e come avrai potuto capire non è ancora perfetta come app in quanto è una versione beta, ma nonostante ciò, pur essendo non essendo ancora in versione stabile, si possono già notare le sue potenzialità e sicuramente vale la pena provarlo, magari con tastiera, mouse e monitor collegati per poterselo godere in pieno.

  scarica

.


Link Sponsorizzati