Whatsapp tra le tante funzioni permette di scambiare foto e immagini tra i propri contatti, ma da un momento all’altro ci si potrebbe ritrovare con le immagini sfocate, non riuscendo quindi a visualizzarle correttamente e non riuscendo a capirne il motivo. In questa guida vediamo cosa fare se Whatsapp visualizza le foto sfocate, il problema è infatti risolvibile facilmente ma se non si sa bene ciò che lo causa non è semplice arrivare a una soluzione.

Vediamo quindi cosa fare se Whatsapp visualizza le foto sfocate e cosa causa questo fastidioso problema: quando le immagini di Whatsapp risultano sfocate probabilmente queste sono state eliminate dallo smartphone, oppure si è cambiata o formattata la scheda SD dove erano memorizzate, dipende dal sistema di archiviazione che è stato usato. Whatsapp non potendo recuperare il file immagine originale, lo visualizza in maniera sfocata.

Quindi cosa fare se Whatsapp visualizza le foto sfocate? Per recuperare le immagini sfocate di Whatsapp, si può:

  • chiedere di farsi inviare nuovamente le immagini da quel contatto da cui le abbiamo ricevute
  • se si è cambiata la scheda SD, trasferire tutte le foto della vecchia scheda SD sulla nuova
  • se si è formattato lo smartphone riportandolo allo stato di fabbrica e le foto di Whatsapp erano salvate nella memoria interna del telefono, si può provare a recuperarle utilizzando una di queste app raggiungibili cliccando su questo LINK, utili per recuperare le foto cancellate.
  • se hai salvato le foto su un cloud come Google Drive, puoi recuperarle da li
  • un’altra modalità per recuperare le foto di Whatsapp che vengono visualizzate sfocate è quella di ripristinare se presente un backup precedente di Whatsapp

Ora che sai cosa fare se Whatsapp visualizza le foto sfocate e conosci i metodi che permettono di riuscire a recuperare le foto di Whatsapp sfocate, per evitare in futuro di perdere tutte le foto, si consiglia di salvare tutte le immagini ricevute all’interno della scheda SD, in questo modo le foto vengono salvate con maggiore affidabilità o in alternativa si può mantenere la sincronizzazione con Google Drive o fare un backup in locale, per avere sempre una copia in caso d’emergenza di tutte le foto disponibili salvate sullo smartphone. Per il Backup di Whatsapp con Google Drive e il Backup in locale, ti rimando alla lettura dell’articolo raggiungibile cliccando su questo LINK, dove trovi le guide utili per svolgere queste operazioni.


Link Sponsorizzati