Recensione Asus Zenfone 3 MAX

Recensione Asus Zenfone 3 MAX
8

Display

8/10

    Hardware

    8/10

      Fotocamera

      8/10

        Materiali

        9/10

          Autonomia

          9/10

            Pro

            • Materiali
            • Autonomia batteria
            • Hardware
            • Software
            • Ram ben gestita

            Contro

            • Sensore impronte poco rapido
            • Batteria non removibile
            • Display poco oleofobico

            Dopo l’Asus Zenfone MAX dello scorso anno, arriva adesso il nuovo modello, ora migliorato nelle rifinitute e costruito con materiali di maggior qualità rispetto alla versione precedente, mentre l’autonomia della batteria è sempre ai massimi livelli e consente di arrivare anche a 2 giorni d’utilizzo del dispositivo con una sola carica. Tra le caratteristiche principali di questo smartphone abbiamo un display da 5.2 pollici, dual sim 4G, processore MTK MT6737M, Ram da 3 GB, memoria interna da 32 GB (espandibili con micro SD), fotocamera principale da 13 Megapixel e batteria da ben 4130 mAh, il tutto venduto a un rapporto qualità/prezzo molto interessante.

            Link Sponsorizzati

            Vuoi saperne di più su questo Asus Zenfone 3 MAX? Continua a leggere la recensione, forse è lo smartphone che fa per te.

            Recensione Asus Zenfone 3 MAX: unboxing

            All’interno della confezione che contiene l’Asus Zenfone 3 MAX troviamo anche:

            • 1 x Cavo USB-Micro USB
            • 1 x Adattatore USB-OTG
            • 1 x cuffie in-ear di buona qualità
            • 1 x Alimentatore da parete 5V/2A
            • 1 x Spilletta per l’estrazione della SIM
            • Istruzioni
            Recensione Asus Zenfone 3 MAX: prendiamo in mano il dispositivo

            L’Asus Zenfone 3 MAX ha dimensioni e pesi non proprio ridotti, misura infatti 149.5 x 73.7 x 8.55 mm e pesa 148 grammi, ma sicuramente minori rispetto al precedente modello.

            Frontalmente troviamo il display da 5.2 pollici di tipo LCD IPS con risoluzione HD da 1280 x 720 Pixel, i sensori di luminosità e di prossimità, il led di notifica, la fotocamera anteriore da 5 Megapixel e la capsula audio per l’ascolto delle chiamate.

            Sul lato destro è presente il tasto d’accensione e il bilanciere del volume.

            Sul lato sinistro è stato alloggiato il carrellino per l’inserimento delle SIM che può contenere una Nano SIM e una Micro SIM, oppure se si vuole espandere la memoria interna con una Micro SD, si può usare una Micro SIM e una Micro SD (al posto della Nano SIM).

            Sul lato inferiore troviamo l’ingresso per il cavo USB-Micro USB e il microfono principale.

            Sul lato superiore è stato messo invece il Jack audio da 3.5 mm.

            Sul retro, sulla copertura in metallo, è stata inserita la fotocamera da 13 Megapixel con Flash LED, il lettore di impronte digitali (non sempre veloce e preciso),  l’altoparlante e il secondo microfono per attutire i rumori.

            asus zenfone 3 max foto 2

            Recensione Asus Zenfone 3 MAX: display

            Il display come già anticipato è un 5.2 pollici di tipo LCD IPS con risoluzione HD da 1280 x 720 Pixel di qualità media/bassa e frontalmente riesce a garantire una ottima visuale dei colori che rimangono belli vivi e lo schermo rimane abbastanza luminoso rendendo ben visibile il contenuto del display anche sotto la luce diretta del sole, inclinando però lo schermo, i colori scuri, in particolare il nero perde leggermente la sua profondità; non è abbastanza oleofobico, quindi qualche ditata rimane ben visibile. L’intero display è coperto da un vetro protettivo 2.5D curvo, come sta andando di moda in quest’ultimo periodo e la regolazione della luminosità automatica può essere affidata al sensore di luminosità, non proprio rapido nel regolare la luce dello schermo.

            Recensione Asus Zenfone 3 MAX: hardware

            L’hardware dell’Asus Zenfone 3 MAX non è sicuramente dei più potenti in circolazione, ma nonostante ciò garantisce un buon compromesso tra prestazioni e risparmio energetico. Il processore Mediatek  MT6737M quad core da 1,25 GHz, abbinato a una GPU Mali T720MP2 e 3 GB di Ram, rende piacevole l’utilizzo di questo smartphone pur con un consumo energetico minimo. La memoria interna da 32 GB, è espandibile tramite Micro SD fino a 256 GB per non rimanere mai senza spazio d’archiviazione per foto e video.

            Il Wi-Fi è di tipo 802.11 b/g/n, mentre  il Bluetooth V 4.0 + EDR e la connessione di rete per entrambe le SIM è 2G/3G/4G; manca l’NFC e manca la banda 5 GHz per il Wi-Fi.

            Il sensore di impronte digitali non è proprio il massimo della precisione su questo Asus Zenfone 3 MAX, infatti se si ha il dito un pò sporco, sudato o non si appoggia bene potrebbe essere necessario più di un tentativo per riuscire a sbloccare lo smartphone.

            Recensione Asus Zenfone 3 MAX: fotocamera

            La fotocamera principale dell’Asus Zenfone 3 MAX è da 13 Megapixel f/2.0 aiutata nello scatto in notturna o ambienti poco illuminati da un singolo Flash LED. Le foto scattate hanno una buona qualità che rasentano l’ottima quando si fanno scatti in diurna e con la giusta quantità di luce, mentre come accade con quasi tutte le fotocamere per smartphone di questa fascia, con il calare della luce aumenta la rumorosità, quindi in caso di foto al buio, non aspettatevi grandi risultati anche se c’è il Flash LED ad aiutare. Sono presenti inoltre aiuti software in caso di mancanza di sufficiente luminosità, filtri e impostazioni varie, inoltre grazie all’interpolazione si riescono a ottenere foto a 52 Megapixel.

            La fotocamera frontale da 5 Megapixel riesce a scattare foto più che sufficienti.

            Recensione Asus Zenfone 3 MAX: software

            Android 6.0 Marshmallow con interfaccia ASUS ZenUI 3.0 anche se ormai è un pò datata, risulta veramente piacevole da guardare e utilizzare, è sempre fluida e veloce e grazie alla Ram e al processore che riesce a gestire bene il sistema Android sono assenti impuntamenti anche con più app aperte. La ZenUI 3.0 è veramete ricca di tantissime funzioni interessanti, tra cui la possibilità di creare cartelle nel drawer, meteo, utilizzo del lettore di impronte per rispondere alle chiamate o scattare foto, blocco notifiche a cui non si è interessati, dowload nuovi temi, sostituzione icone, cambio delle gesture e tanto altro; sicuramente chi ama la personalizzazione, con la ZenUI 3.0 sarà piacevolmente accontentato. Presenti anche diverse app preinstallate dal produttore tra cui MiniMovie, Game Genie, Mobile Manager che qualcuno potrebbe non gradire avere in quanto non le userà mai e in questo caso se non usate appesantiscono inutilmente il sistema operativo, occupando memoria che si potrebbe invece utilizzare per altro.

            Recensione Asus Zenfone 3 MAX: autonomia

            La batteria da 4130 mAh non removibile, accoppiata a un hardware poco affamato d’energia non può che garantire un’autonomia elevata e infatti si riescono a raggiungere i 2 giorni con una sola carica e un utilizzo normale del dispositivo, mentre con un uso più intenso dello smartphone, si riesce a superare la giornata senza alcun problema con 5 ore e passa di schermo acceso. Se si vuole fare un confronto sulla batteria con il precedente modello Zenfone Max dello scorso anno, questa del nuovo modello è più piccola, infatti il modello precedente aveva 5000 mAh e aveva un Snapdragon 410 come processore, riuscendo a  garantire un’autonomia ancora più elevata (quasi doppia), ma al prezzo di avere dimensioni e pesi maggiori rispetto a questo nuovo Asus Zenfone 3 MAX.

            Recensione Asus Zenfone 3 MAX: conclusioni

            In conclusione l’Asus Zenfone 3 MAX è un ottimo smartphone, adatto a chi cerca in particolar modo un dispositivo fludio e veloce ma con un consumo energetico molto basso in modo da non dover portare sempre con se il caricatore. Le prestazioni hardware sono in generale abbastanza buone, i materiali di costruzione sono migliorati rispetto al modello precedente e le foto sono di buon livello, ma nulla di eccezionale. Consiglio questo Asus Zenfone 3 MAX a chi vuole acquistare uno smartphone dall’ottimo rapporto qualità/prezzo e a chi ha bisogno di un dispositivo con una batteria con una ottima autonomia.


            Link Sponsorizzati