Arriva il Samsung Galaxy Note 7 e iniziano i primi crash test per rendersi conto di quanto siano robusti questi smartphone che andremo ad acquistare. In questo video, è stata testata una normale caduta a terra accidentale che potrebbe capitare a chiunque e si è provata sia la caduta frontale, dove il display prende per intero il pavimento, che la caduta sul lato posteriore del device.

Link Sponsorizzati

Con un dispositivo di ultima generazione e che tra parentesi non costa due soldi, ci si aspetterebbe un’alta qualità dei componenti costruttivi per preservare le rotture dovute agli urti e essendo il Samsung Galaxy Note7 con vetro sia all’anteriore ovviamente per proteggere il display, ma anche al posteriore, ci si aspetta che questo resista alle normali cadute che possono capitare prima o poi a tutti gli smartphone, ma sarà andata veramente così? Il vetro del Samsung Galaxy S7 quando esposto agli urti di una banale caduta accidentale, sarà capace di resistere all’urto? Scoprilo guardando il video sotto.

 

 

 


Link Sponsorizzati